Russia e Turchia giocano al fuoco

Faccia a faccia a Checkpoint tra Giulietto Chiesa, collegato da Mosca, e Dundar Kesapli, corrispondente dell’agenzia di stampa turca, sul jet russo abbattuto in Siria: “Che cosa ci faceva su zone che non sono controllate dall’Isis?” chiede Kesapli. “Gli aerei russi sono gli unici legittimati ad intervenire”, la risposta di Chiesa.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *