“I miei Nomadi sono immortali”

Beppe Carletti presenta a Checkpoint una raccolta di canzoni e inediti scritti insieme ad Augusto Daolio negli anni che hanno fatto la storia dei Nomadi e della musica italiana

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *