“Scrivere è stato un profondo viaggio interiore”

Le storie dei campioni del ciclismo, i retroscena, i segreti dei grandi, le sensazioni di chi ha vissuto questo mondo fin da bambino. Ma sopratuttto, lei la bicicletta, il filo conduttore del libro “Pedala” di Davide De Zan 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *