“Le ferite? Proviamo a trasformarle in feritoie di luce”

Simone Cristicchi si racconta a Checkpoint. La musica, i testi, il teatro, l’impegno sociale visti dall’artista che presenta il suo ultimo spettacolo “Manuale di volo”. Una vera e propria sperimentazione teatrale in cui per la prima volta Cristicchi abbandona il teatro-canzone per dedicarsi totalmente alla prosa. 

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *