“Quando Bob Dylan mi ha inviato le sue poesie per farne musica”

L’italiano d’Inghilterra, Jack Savoretti, racconta la sua storia familiare, le sue collaborazioni con i grandi della musica tra cui Bob Dylan, l’Italia vista da Londra. “Singing to strangers” è il suo ultimo album, un insieme di influenze e culture diverse che lo portano ogni volta a cantare di fronte agli “sconosciuti” del mondo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *