Il corridoio per l’Europa


La corsa alle Europee, la campagna elettorale di Forza Italia: un corridoio che deve trovare spazio tra Matteo Renzi e Beppe Grillo. Antonio Tajani, vicecommissario uscente della UE, è uno degli italiani più stimati in Europa, anche dalla Merkel: ma gli farà bene questa stima in una delle campagne elettorali più anti-Europee di sempre?

La magistratura è un problema? Più magistrati!


A Matteo Renzi hanno detto (lo ha raccontato lui stesso): lascia stare la Magistratura. Ma l’esigenza di una riforma è ormai urgente. Il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri assicura il massimo impegno del governo per cominciarla. Abbattere i tempi della giustizia sarebbe il primo passo: “Ci vogliono più magistrati e norme straordinarie per abbattere gli arretrati.” Sapevate che in Italia ci sono 7 giudizi pendenti ogni 100 abitani? 7 volte quelli della Germania

Europa o no.


Europa o no? Ce lo si chiede di continuo in questa campagna elettorale, nella quale l’Euro, da sogno in via di realizzazione che era solo qualche anno fa, sembra essere diventato il nostro incubo peggiore. Ma ci siamo mai chiesti, davvero quali sono i costi e i benefici di stare nell’Euro e quali sarebbero i costi e benefici di uscirne? E’ una domanda che pensiamo vada fatta a uno dei più importanti economisti del pianeta, Luigi Zingales e non ai politici o a chi spera di trarre da una risposta piuttosto che da un’altra un vantaggio elettorale. Scopriremo che Europa o no, non è la domanda giusta. La domanda giusta è perché abbiamo smesso di crescere e quali sono le riforme che, Europa o no, dovremmo comunque fare.

Vegani si diventa


Ma lei, modestamente, lo nacque. Paola Maugeri e il suo nuovo libro LAS VEGANS, ospiti a Check Point. Fornelli e colonna sonora per una vita “rivoluzionaria”, la piccola rivoluzione della tavola. Quanto tempo spendete a pensare a come vestirvi e quanto ne spendete a pensare a che cosa mangiate?