“Di Juve-Roma si occupi il ministro Padoan”

Il deputato PD Marco Miccoli, di fede giallorossa, lancia un’interrogazione parlamentare sui fatti di Juve-Roma e un esposto alla Consob. “Un arbitraggio del genere danneggia gli azionisti, impoverisce un mercato importante come quello del calcio e fa male all’immagine dell’Italia.” Siete d’accordo? O è meglio che il ministro Padoan si occupi di altro?

11 risposte a ““Di Juve-Roma si occupi il ministro Padoan”

  1. Il Deputato, benchè del Partito per cui simpatizzo, facesse interrogazioni ben più importanti, rispetto a quelle per vedersi designato o meno un rigore per cinque o sei centimetri in più o in meno. Piuttosto verificare se riusciremo o meno per cinque o sei miliardi ad uscire dalla crisi

  2. Ma non si vergogna sto parlamentare. E si dovrebbe vergogna pure chi l’ha appoggiato per arivar ad occupare quella poltrona. Io per lavorare sono costretto ad emigrare, e lui….. pensa che il parlamento si debba occupare di calcio. Gente cosi, all’estero ti fa vergognare di estere italiano. Forse non se rende conto, ma per queste cose ci ridono dietro, e quando sei all’estero….. fa male

  3. Buonasera.
    Non dobbiamo stupirci di nulla, ormai è la regola. I nostri politici sono alla frutta, come tutto l’intero
    nostro paese. Invece di lavorare per il bene dello stesso, politici da sempre incapaci di dare un senso
    logico al sistema Italia, si dedicano al calcio. Questi sono i personaggi che ci meritiamo, perchè la colpa è solo ed esclusivamente nostra. Li abbiamo votati noi, o meglio, chi ha votato per il Pd. Personalmente mi dissocio. Non sono un uomo di sinistra e mai lo sarò. Ma non cambia nulla lo stesso. Destra o sinistra, non fa differenza. Abbiamo la classe politica più incompetente e lazzarona del mondo e questo è palese. Marco Miccioli è solo la punta dell’haisberg, ci sono personaggi ben più peggiori. Questo personaggio, ha voluto richiamare l’attenzione su se stesso e visto che non lo conosceva nessuno, ha cercato in tutti i modi, un po di pubblicità gratuita. Purtroppo i nostri politici, non sanno cosa significa, lavorare per il paese e vivendo perennemente in una sfera di cristallo, fanno finta di non conoscere i reali problemi del paese. La cosa importante è che, i loro faraonici stipendi, non manchino mai. Su questo argomento, sono certo che, il loro interesse è alle stelle. Calcio e politica, andranno sempre mano nella mano, la corruzzione che serpeggia il loro è molto simile. Non stupiamoci per questo atteggiamento, ripeto è la regola. E se qualche volta un politico sconfina in argomenti banali, lasciamolo fare. Fa parte dello spettacolo di cabaret. Perchè la politica è solo questo !
    Cordialmente.

  4. Evidentemente il sig. Mi coli non ha un C….. Da fare, e pensa di far interessare il Ministro Padoan alle sue cazzate.
    Pensi a risolvere qualche problema più importante, se poi ritiene che questo sia il massimo che può fare per gli italiani, può anche andare a casa.

  5. Con tutti i problemi che ci sono, se si occupa di una partita, vuol dire che non ha da fare nulla e per questo va mandato a casa oppure eliminato

  6. Un’analfabeta in politica (“ALBITRO” “GUARDIALINEE”) che invece di esercitare il proprio mestiere, ammesso che di mestiere si tratti, si occupa di una misera partita di calcio! Ecco perchè non ci sarà mai niente da fare per questa povera Italia……

  7. Con i problemi che il paese sta attraversandondo in questo periodo mi sembra assolutamente fuori luogo l’uscita di Marco Miccol. Per quanto riguarda la quotazione in borsa delle due società, vorrei sapere dove si trovava Miccoli quando, prima dell’acquisizione della Roma da parte dell’attuale proprietà americana, di volta in volta si associavano fantomatici acquirenti e il titolo della Società Roma schizzava alle stelle destando forti sospetti di insider trading.

  8. Ma..gli elettori che hanno votato e mandato in parlamento questo “onorevole” si staranno rendendo conto dell’abbaglio che hanno preso!? Ma vi pare che con tutti i problemi seri, anzi serissimi, che abbiamo in questo stramaledetto Paese, noi dobbiamo sopportare i lagni di un parlamentare tifoso della Roma?! Ora potrei anche essere d’accordo sull’arbitraggio ridicolo, dilettantesco del Signor Rocchi, ma non sono assolutamente d’accordo sul tempo e le energie spese dal Nostro, il quale dovrebbe e potrebbe interessarsi ad altro; alcuni suggerimenti: scuola, lavoro, sanità, sociale, burocrazia, immigrazione clandestina eccetera accetera. per cortesia!

  9. Da sportivo non tifoso, forse il ministro dovrebbe preoccuparsi(come tanti suoi colleghi!!)di restituire agli italiani quanto indebitamente incamerato in quanto politico senza occuparsi di calcio con simili idee. Il calcio (e lo sport in genere) dovrebbe essere apoliticizzato. Fosse stata Roma Empoli la partita sarebbe finita nel dimenticatoio per quegli episodi, ma da sempre la Juve per la Roma è un argomento tabù (si parla ancora del gol di Turone..). Il risultato poi è avere un grande fuoriclasse sul campo, capitano della squadra con l’organico migliore del campionato almeno sulla carta, che fuori dal campo si lascia andare a delle affermazioni assolutamente discutibili. Il campionato è formato da partite ognuna con episodi discutibili a favore e contro. Si pensi a giocare e dare spettacolo perchè il pubblico è PAGANTE e và rispettato senza polemizzare. Gianni

  10. Ma questi deputati non hanno vergogna di nulla? con l’Italia in queste condizioni perdono tempo e spendono i nostri soldi per una interrogazione parlamentare su una stupida partita di calcio? ma che paese è questo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *