“Non scherzate con l’Orso Russo”

Il giornalista ed ex parlamentare europeo Giulietto Chiesa, collegato da Mosca, lancia l’allarme: “Meglio non fare supposizioni su quali possano essere le reazioni di Putin in Ucraina: la Guerra Fredda è finita, ma un errore può far precipitare la pace.” La Russia però è in crisi economica, piegata dal crollo del prezzo del petrolio: “E’ un braccio di ferro tra potenze: vedremo chi resisterà di più.”

Una risposta a ““Non scherzate con l’Orso Russo”

  1. Buonasera.
    Le parole di Chiesa, mettono molta apprensione. Sembra che, la Terza Guerra mondiale, sia alle porte ma, analizzando quello che stà succedendo in questi ultimi giorni all’ex Unione Sovietica, credo che una guerra, combattuta sul campo, sia l’ultimo dei pensieri che ci dovrebbe preoccupare. Vedo piuttosto, una guerra Euro-Dollaro. Una guerra dettata dalle maggiori Borse mondiali. In questo momento, Putin credo che stia perdendo la credibilità che, fino ad oggi lo ha contraddistinto e la prova di tutto questo è data dal fatto che il popolo Russo, non appena riceve denaro locale, lo converta immediatamente in dollari. E tutto questo la dice lunga. Il petrolio, fino a ieri, la maggiore risorsa Russa è in caduta libera ma, anche questo non dovrebbe essere un grande problema. La stessa Russia è ricca di giacimenti di ogni tipo e non credo che il petrolio, sia per gli stessi Russi, l’unica fonte di guadagno. Vorrei ricordare a Chiesa che, in questo momento, l’Europa intera è contro ogni iniziativa portata avanti da Putin e questo non è certamente un buon segnale. Gli alleati della Russia, sono molti e guarda caso, con un Pil esagerato. I nuovi ricchi. L’Euro, avrebbe dovuto essere la moneta che avrebbe destabilizzato la moneta Americana. Tutto questo non è successo e i nostri geniali economisti, non hanno previsto che l’intera Europa, fosse colpita da una crisi devastante. Ovviamente, i paesi con il Pil in caduta libera e con miliardi di debiti sul groppone, sono e saranno sempre più, in grave difficoltà. Il problema maggiore è vedere l’ottusità dei politici Europei che, nonostante tutto quello che stà succedendo, credono ancora che l’Euro, sconfiggerà il Dollaro. E la frase di Chiesa, “Non scherzate con l’Orso Russo”, calza a pennello. Tutto il sistema Europeo è destinato al completo fallimento e prima o poi, l’Europa, sarà messa in vendita al miglior offerente. Questa è la guerra che ci deve fare paura. Paesi come l’Italia, Grecia, Portogallo, ecc. saranno messe in vendita, in saldo. E aimè, cari Italiani, le vendite sono già iniziate.
    Cordialmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *