“L’Islam non c’entra niente”

“Dietro la strage di Parigi ci sono interessi politici ed economici. La religione non c’entra niente.” L’Imam Yahya Pallavicini, vicepresidente delle Comunità Religiose Islamiche, parla degli attentatori al settimanale Charlie Hebdo: “Gente che sfrutta il Corano. L’unica risposta è continuare il dialogo tra laici”

Una risposta a ““L’Islam non c’entra niente”

  1. Buonasera.
    Per cortesia, smettiamola con l’ipocrisia da salotti buoni. Pensare che, cristiani e musulmani, abbiano qualche cosa in comune è pura follia. L’Islam non c’entra niente ? in nome di chì è stato portato a termine, l’orribile attentato a Parigi ? come possiamo pensare a un dialogo con invasati del genere. La storia, ci ha insegnato che le due religioni, non potranno mai condividere le proprie idee. Sono lontane anni luce e culturalmente, troppo differenti. Ma, l’Europa, non è certamente esente da colpe e il buonismo che, per anni e a tutt’oggi, ha contraddistinto la stessa, ha portato a questi nefasti risultati. Terroristi, travestiti da poveri emigranti, sono entrati in Europa, senza nessun controllo da parte delle istituzioni e il proliferare dell’odio nei nostri confronti è ormai, una cosa normale, una regola. La Francia è stata, uno dei primi paesi a lasciare costruire le moschee, come fossero attività commerciali, senza indagare sulle persone che, usavano le stesse come un ritrovo per organizzare attentati. Purtroppo, certe leggerezze, si pagano e gli interessi da pagare, sono altissimi. Se molti non l’hanno ancora capito, questa è una guerra, la guerra santa. Non credo che, l’Imam Pallavicini, dopo quello che è successo, venisse fuori con un commento diverso. Cosa avrebbe dovuto dire ? morte ai cristiani !!! Il musulmano, non condivide lo stile di vita dell’infedele cristiano ma, allo stesso tempo, lapida le donne e in modo molto elegante, le tratta come zerbini. Non ho mai letto il Corano ma, credo che il maltrattare le donne non sia certamente contemplato. Con questo non voglio certo schierarmi a favore dei cristiani. Non siamo certamente immuni a strani comportamenti. Ma, pensare che, cristiani e musulmani, vadano d’amore e d’accordo, mi sembra molto difficile.
    Cordialmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *