“Tsipras, basta provocazioni”

Alla vigilia del braccio di ferro tra Bruxelles e Atene, parla il Vicepresidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani: “Le proposte di Tsipras fin qui sono state irricevibili. Una conferenza sul debito non serve: serve portare avanti un programma sostenibile di rientro.” E sulla riforma delle Banche Popolari dice: “Il governo va nella direzione opposta a quella auspicata dall’Europa.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *