“Inutile fingere che siamo uguali: dobbiamo ripartire dalle differenze”

Vittorio Robiati Bendaud  presenta il suo nuovo libro, “La stella e la mezzaluna”, con nota introduttiva di Antonia Arslan: una mappatura storica dell’ebraismo in terra di Islam, tassello prezioso per comprendere anche il tempo presente.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *