“Ho perso il mio camice e l’ho letto come un segno”

La sua nuova missione sul palco riparte dalla musica, il comico Paolo Migone torna a teatro con lo spettacolo “Beethoven non è un cane” e ci racconta come sono cambiati negli anni i suoi personaggi, cosa significa far ridere e perché ne ha fatto una scelta di vita.  

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *