“Mi sento quel guerriero che cantavo tanti anni fa”

Un viaggio che più di venticinque anni segnò un rischio ma anche una rinascita.  Una storia raccontata in musica che divenne un inno generazionale. Omar Pedrini quel cammino non lo ha mai abbandonato e ci racconta il desiderio di riportare sul palco il “Viaggio senza vento” dei Timoria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *