“Ho scoperto chi erano gli amici veri”

Il regista Fausto Brizzi ci racconta il suo ultimo film “La mia banda suona il Pop” che si cala completamente nelle atmosfere anni ’80. Un film che nasce con l’intento di far ridere, “un film del disimpegno, colorato, divertente perché oggi c’è più bisogno di leggerezza”. “E’ stato il mio film più complesso tanto che per preparare questo film ne ho girato e realizzato prima un altro” – dice Brizzi che aggiunge: “Ho passato momenti non facili ma molti dei veri amici sono proprio in questo film”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *